Skip to main content

AMINA CINTURA NERA D'OLTRALPE (22 NOVEMBRE 2017).

Jigoro's picture

Il "CENTRO" continua a "sfornare" cinture nere.

AMINA CHIADO' CAPONET è nuova cintura nera in Francia dove vive con la famiglia da circa un paio d'anni.

Brava AMINA che dopo aver versato lacrime per aver lasciato l'Italia e gli amici del "CENTRO" la sua palestra, ha questa volta versato altre lacrime ma di gioia per aver caparbiamente conquistato dopo un duro lavoro in palestra e in gara l'agoniato riconoscimento.

Orgogliosi di te.

Foto gentilmante concesse da AMINA CHIADO' CAPONET.

"CENTRO" PRESENTE ALLE FINALI NAZIONALI DI OSTIA (GIAVENO, 11 NOVEMBRE 2017)

Un CENTRO<\A> alle finali nazionali di OSTIA in programma al PALAPELLICONE il 2 e 3 DICEMBRE 2017.

Al palasport di Giaveno nutrita la lista dei qualificati dopo serratissime gare sui sei tamati del palasport.

ZAGO SIRIA 57kg
NURRA LUISA 57kg
VITTORIO BALBO 60kg
LETIZIA GRIVET CHIN qualificata di diritto in ranking list
BARRA MICOL 40kg.

Per un "niente" invece non riescono nell'impresa di qualificarsi LORENZO DEMBECH, GABRIELE HURDIS e LUCA BIANCO dove ci sarà sicuramente occasione di rifarsi il prossimo anno.

Bravi ragazzi, ci vediamo ad OSTIA.

MENO MALE CECILIA C'E'! (NIZZA 11 NOVEMBRE 2017)

Meno male CECILIA C'E'", bellissima impresa per CECILIA BETEMPS del CENTRO SAN FRANCESCO che ormai prende gusto a conquistare il gradino più alto del podio, questa volta in terra d'oltr'alpe dove cercerà di conquistare il tipolo francese dopo la medaglia agli italiani lo scorso giugno. Prossima tappa Parigi per le finali.

Raggiante CECILIA: ..."una bellissima esperienza che, per fortuna, continuerà!
Qualifiche per i campionati francesi a squadre e beh la mia squadra si è qualificata!
Contenta di questa gara, 5 incontri sudati non non nella mia categoria e un ottimo risultato!
Next stop? Paris..."

Di più NONNO MARCO: "Esulto per la vittoria di mia nipote CECILIA a Nizza dove si è aggiudicata il 1° posto nelle semifinali di Judo francesi qualificando anche la squadra francese alle prossime finali di Parigi.

Brava Cecilia"...

AL SANKAKU DI BERGAMO UN "CENTRO" INDOMABILE (BERGAMO, 4-5 NOVEMBRE 2017)

Jigoro's picture

Un "CENTRO indomabile quello visto nello scorso week -end al PALANORDA di BERGAMO al 28° TORNEO INTERNAZIONALE DI JUDO SANKAKU.

E' dal 2013 che la nostra società inanella podi di tutto rispetto e in tutte le categorie agonistiche in gara.

anche quest'anno l'alchimia si è verificata con ben quattro podi (un oro, un argento e due bronzi), senza contare ottimi piazzamenti con que quinti posti e due noni posti che certamente con un pizzico di fortuna in più avrebbero potuto portare più "fieno in cascina" per i nostri colori.

La giornata di sabato ha visto di scena le categorie senior - junior e i cadetti. E' quì forse le migliori soddisfazioni per il JUDO TEAM che non siè rispoarmiato alla sedia nel seguire gli atleti in gara.

Nella categoria Senior, spicca l'argento di PIXEL quel JACOPO LAZIOSI che sempre più sta entrando di diritto ad essere l'erede dei grandi di un tempo.
Nella categoria 90kg cede in finale ai punti dopo aver maramaldeggiato nelle pool con un judo potente ma anche elegante.
Insieme a LUCA PERINO assente questa volta, è uomo di punta e di megaglia per il "CENTRO".

Nei cadetti è CECILIA BETEMPS che arriva finalmente al gradino più alto del podio con uno slpendido oro, dopo che nelle scorse edizioni aveva già conquistato un argento e due bronzi.
Erede naturale di GIORGIA NOVERO, oggi insegnante tecnico, nei 70kg detta legge a livello nazionale meritandosi di diritto come una delle atlete più forti ed indomabili della sua categoria.

Inaspettato anche il bronzo nei 40kg di FRANCESCO CAPRIATI dove sorprende per quel suo modo serio del "non mollare mai" anche quando il gioco si fa duro. Il "bel FRANCESCO" dopo anni di bocconi amari comincia a prendersi soddisfazioni a ripetizione e non può che farci piacere.

Ancora un quinto postonei 57kg femminili; cominciamo a pensare che la kabala si accanisca in modo esagerato per BEATRICE GRIVET CHIN che non riesce a sfatare il tabù del podio.
Lo merita perchè è sicuramente più capace e brava tecnicamente dei suoi avversari, forse deve vincere a livello psicologico lo "stress da medaglia", combattere come lei sa e prima più che poi, in podio arriverà.

Nei 60kg maschili, buone le gare per MARCO VERRONE e MATTEO PALMIERI che chiudono al 9° posto. Non è facile per il vice campione italiano e per il detentore dello scorso anno del torneo. Il cambio di categoria pesa per entrambe e ci vorrà tempo e lavoro per imporsi. Noi però possiamo aspettare...

La domenica erano di scena gli esordienti B, dove spicca il brillante bronzo di LETIZIA GRIVET CHIN sorella minore di BEATRICE che nei 52kg non si fa mettere "le mani in testa" da atlete apparentemente più quotate. La contraddistingue temperamento e cattiveria che gli permettono di raggiungere sempre il risultato.

Sfortunata nei 40kg MICOR BARRA nei 40kg che chiude ai piedi del podio quinta. Come prima partecipazione al torneo diremmo niente male, veramente niente male.

L'emozione invece tradisce questa volta VITTORIO BALBO MUSETTI nei 60kg e LORENZO DEMBECK nei 50kg dove escono troppo presto. Succede e sarà per la prossima volta.

Bravi ragazzi, bravi tutti.

Foto di ELENA AIMONE MARIOTA

LE NUOVE CINTURE NERE DEL CENTRO (SAN FRANCESCO AL CAMPO, 31 OTTOBRE 2017).

Jigoro's picture

Le nuove cinture nere al "CENTRO" premiate dal SOMMO fondatore nonchè MAESTRO VI DAN CESARE BERTONE dopo il superamento dell'esame KATA a GIAVENO.

Nell'ordine:

REBECCA MOSCHINI I DAN
GABRIELLA LEOTTA I DAN
ASMAA MIQDAM I DAN
ROBERTO SORRITELLI I DAN

GAETANO CAPRIATI II DAN
MARTINO PETRELLI, II DAN maestri già di lungo corso del CENTRO.

Foto di ANDREA MOSCHINI.

"CENTRO" BELLO E VICENTE AL 6° MEMORIAL FRANCO BALLADELLI (ASTI, 29 OTTOBRE 2017).

Jigoro's picture

Un "CENTRO" BELLO E VICENTE quello visto domenica 29 ottobre 2017 al 6° MEMORIAL FRANCO BALLADELLI ad ASTI.

Al palasport "PALA SAN QUIRICO" le categorie minori si sono date appuntamento in una kermesse che ogni anno raccoglie numerose adesioni di squadre di tutto il Piemonte.

Due ori e due bronzi, questo è stato il prezioso bottino dei nostri piccoli dove anche se in pochi hanno saputo dare una vera è autentica dimostrazione di forza.

SARA POSTIGLIONE, VALENTINA DEVIETTI GOGGIA e MICOL BARRA ne sono la prova lampante conquistando nelle loro categorie di gara il gradino più alto del podio.

Grande soddisfazione anche nei maschi dove MARCO TORTI e MATTEO SALOMONE conquistano invece il bronzo.

SARA è sicuramente una piacevole sorpresa dopo il bronzo al "JIGORO KANO" di GIAVENO della scorsa settimana, secondo podio consecutivo e primo oro in assoluto.
Impressionante determinazione nel mettere in fila gli avversari "maschietti" che ha del sensazionale... Lei che fino a un paio anni addietro si rifiutava addirittura di gareggiare!

VALENTINA è ormai una "veterana" del tatami non è la prima volta che va a podio. E' sempre nel "gruppone che tira la volata" e questa volta "taglia per prima il traguardo".

MICOL è il jolly. Da piccolina indisciplinata e svogliata, da grande spadroneggia con grinta e cattiveria. Due ori di fila nei 40kg ESB femminile categoria difficile dove il "CENTRO" ha avuto in passato valide atlete che "dettavano legge".

Per MARCO vale lo stesso discorso fatto per VALENTINA, ossia garanzia possibile di medaglia. Parla poco con la bocca, ma parlano "le sue prese".

MATTEO segue le orme del fratello NICCOLO'. Figlio d'arte di uno dei maestri del "CENTRO" che guidò lo "squadrone del '97" alla conquista della Coppa Italia Senior. MATTEO è il più indiscilpinato e scanzonato, ma quando è in vena stupisce tutti con tecniche che per la sua età sorprendono per esecuzione e precisione.

Diceva un vecchio saggio... Lavorate duramente in silenzio, lasciate che il vosto successo faccia rumore.

Mai frase più opportuna.

Foto della nostra inviata CRISTINA ANELLI

IL "CENTRO" CELEBRA IL "WORLD JUDO DAY COURAGE" (28 OTTOBRE 2017).

Jigoro's picture

Splendido pomeriggio di judo oggi per l' A.s.d. Centro con più di 70 bellissimi judoka che si sono trovati insieme per conoscersi e divertirsi facendo judo.
I Maestri ringraziano tutti i piccoli judoka e i loro genitori per aver reso questo pomeriggio speciale!
Happy World Judo Day 2017!! ✌

https://www.facebook.com/pg/asdcentro/photos/?tab=album&album_id=1689976...

GREAT REBECCA IN THE WORLD JUDO DAY COURAGE (28 OTTOBRE 2017).

Jigoro's picture

Come sempre, ogni 28 Ottobre si celebra la GIORNATA MONDIALE DEL JUDO.

Quest'anno per l'ASD CENTRO è una celebrazione particolare per il conseguimento da parte di REBECCA MOSCHINI come nuona cintura nera conseguita a GIAVENO.

Voglia, determinazione e tenacia le qualità sportive di REBECCA che eccelle non solo nel JUDO ma anche protagonista negli sport invernali.

Una menzione particolare vogliamo farla anche a chi a "tifato e supportato in silenzio e pazienza" anche nei momenti difficili che REBECCA ha dovuto superare; suo papà ANDREA. Maestro di JUDO ma sopratutto maestro di KENJUTSU (arte della spada), arte marziale giapponese costituita dall’insieme delle tecniche di katana utilizzate durante i combattimenti corpo a corpo.
ANDREA da anni dirige con successo la scuola che ha aperto DOJO dei CILIEGI a TORINO.

I nostri più vivi complimenti alla famiglia di maestri AIMONE MARIOTA dal papà IV DAN ANTONIO o più semplicemente "TONI" e le figlie FRANCESCA (II DAN) ed ELENA (ELLINA) I DAN, che hanno duramente lavorato per il raggiungimento di questo traguardo.

Oltre a REBECCA altre tre sono le nuove cinture nere I DAN: GABRIELLA LEOTTA,ASMAA MIQDAM, ROBERTO SORRITELLI.

II DAN per GAETANO CAPRIATI e MARTINO PETRELLI, maestri già di lungo corso del CENTRO.

Vogliamo quindi rappresentarli così celebrando non solo REBECCA per l'importante traguardo raggiunto, ma anche CECILIA la penultima in ordine temporale a regalare questa soddisfazione alla palestra ciriacese che si appresta in Novembre a celebrare il suo 47° anniversario dalla sua fondazione.

Foto di CECILIA BETEMPS e ANDREA MOSCHINI.

AL JIGORO KANO CUP, BENE I RAGAZZI DEL CENTRO! (GIAVENO, 21 OTTOBRE 2017)

Jigoro's picture

Bene gli atleti baby del CENTRO al JIGORO KANO YOUNG CUP svolto al palasport di GIAVENO sabato,21 ottobre, riservato alla categorie Bambini, Fanciulli e Ragazzi.

Per la società ciriacese si è trattata, in ogni caso, di una gara di tutto rispetto dove ancora una volta i nostri atleti hanno dato bella prova dei loro mezzi e i risultati non sono mancati.

Una risposta in termini tecnici dimostra come i tecnici del JUDO TEAM stiano lavorando bene, seguendo un programma ben preciso sulle prospettive future e le ambizioni societarie per i futuri traguardi di prestigio raggiunti e da perseguire.

In questa giornata "a palestre unificate" hanno partecipato la sezione di GROSSO e CIRIE' e non sono mancate le note positive e purtroppo una nota stonata.

Conquistano il gradino più alto del podio, FEDERICO MACCHIORLATTI , EDOARDO RUSSO, LORENZO PIA, DANIELE MAGHENZANI.

Argento meritatissimo per THOMAS AVRAMO, SARA POSTIGLIONE, MATTIA BERTOT, ANDREA LAGANA, ALISSA CHIADO' FLORIO.

Medaglia di bronzo per OTERI DENIS, MARTINA MAGNETTI, CASSANO COSIMO,
SIMONE CATALANO e LEONARDO GALIZIA che nonostante il podio subisce la lussazione della spalla nella finalina.

A LEONARDO i nostri migliori in bocca al lupo di pronta guarigione per tornare più vigoroso e forte che mai.

Complimenti a tutti i ragazzi.

Foto della nostra inviata CRISTINA ANELLI.

LA "MOLE del CENTRO" a LEINI' (15 OTTOBRE 2017)

Jigoro's picture

Si è svolta nello scorso week end il consueto appuntamento con il Trofeo “Città della Mole”, presso il palazzetto dello sport di Leinì, Torino giunto alla 4° edizione.

Sabato spazio alle classi cadetti ed esordienti, seguite nel pomeriggio dal torneo aperto a bambini, fanciulli e ragazzi.

Nella giornata di domenica sarà invece la volta di juniores e seniores, impegnati alla ricerca di punti preziosi nella ranking list in vista della Coppa Italia di Novembre.

Curiosità intorno all’esordio ufficiale del nuovo criterio di peso, volto a avvicinare il sistema italiano a quello internazionale: possibilità di effettuare il peso già dal giorno precedente ed eliminazione, sia per le categorie maschili che per quelle femminili, dell’uso dei pantaloni al momento del peso.

Buona la prova dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze che nelle categorie a cui hanno partecipato si sono fatti rispettare e come sempre accade qualche podio e qualche medaglia a casa si porta sempre.

Nei cadetti maschili 50kg FRANCESCO CAPRIATI ottiene un ottimo e lusinghiero 5° posto, Cresce di giorno in giorno e per la sua caparbietà sta dimostrando di essere un ottimo elemento per il futuro del CENTRO in ottica medaglie.
Deve continuare su questa strada che senz'altro è quella giusta.
MARCO VERRONE nella nuova categoria dei 60kg ottiene un importante 7° posto anche in ottica punti cintura. Lo penalizza sempre un pò la statura che deve sempre compensare con la tecnica e il temperamentto che certamente non mancano.

Negli esordienti sono arrivate Esordienti e nei Senior che sono arrivate le note più liete.

MICOL BARRA nella categoria dei 40kg si piazza al secondo posto. Rinvigorita e e con l'aggiunta di una buona dose di cattiveria, MICOL e sicuramente un elemento del CENTRO di sicura prospettiva e certamente dal futuro roseo... Basta solo volerlo e lei di volonta ne sta mettendo parecchia.
LETIZIA GRIVET CHIN argento nei 57kg. Anche per lei il salto di categoria non è un fatto banale, e questo argento vale come un oro se non altro perche raramente l'abbiamo vista scendere da questi gradini.
Non vogliamo pensar male ma spesso ci azzecchiamo nel dire che a volte per lei i secondi posti sono come delle sconfitte.
Da se stessa pretende il massimo sempre, e quindi fin dalla prossima gara state certi che andrà alla caccia dell'oro.

VITTORIO BALBO MUSETTO e BIANCO LUCA conquistato un argento e un bronzo nelle "categorie difficili e pesanti" 60kg e 73 kg. Ragazzi taciturni e poco appariscenti, ma sempre sul pezzo, ed ultimamente anche sul podio...

Domenica è stata la volta dei Junior e Senior.

Se LUDOVICA RUSINA' è stata poco fornutata causa il cambio di categoria passando dai 57kg ai 63kg fermandosi nelle pool, nei 90kg JACOPO LAZIOSI lotta molto di più non riesce ad andare oltre il 9 posto.
Per entrambe ci sarà sicuramente il riscatto.

Nei 100kg LUCA PERINO chiude e sigilla una due giorni coi fiocchi per i colori del CENTRO con un oro "cinetechico" che non ha eguali.
Il ragazzone ciriacese sbaraglia la forte concorrenza in gara, in questo momento sicuramente uno dei più forti atleticamente e mentalmente.

Per il JUDO TEAM ALESSANDRO NOVERO, FRANCO GRIVET CHIN e NICHOLAS DAMICO note positive di soddisfazione utili per il futuro prossimo a cominciare la prossima gara di sabato al trofeo Jigoro Kano.

Foto di JACOPO LAZIOSI.

Circolare n°20 di #Judo.

Jigoro's picture

Da leggere con attenzione, perché ci sono novità importanti!

Potete consultarla cliccando qui

data_evento: 
Lun, 10/02/2017

IL "CENTRO" IN GARA A COGOLETO (GENOVA, 9 SETTEMBRE 2017)

Finite le vacanze per il "CENTRO", e tempo di allenamenti e gare.

I nostri "pezzi da 90 e 100" JACOPO LAZIOSI con la Rappresentativa Piemontese e LUCA PERINO con la BUDO SEMMON GAKKO hanno partecipato in prestito per il Torneo a Squadre Memorial Kenshiro Abbe (Cogoleto).

Buono il comportamento dei nostri Ragazzi anche se le compagini non hanno raggiunto il podio.

https://www.facebook.com/events/1985356808343794/?acontext=%7B%22ref%22%...

IL "CENTRO" VA IN VACANZA

Stagione esaltante fino a qui per il "CENTRO" e i suoi atleti, maestri e tutti coloro che collaborano.

Ci prendiamo una meritata vacanza per poi ricominciare a scrivere la nostra storia in modo che altri possano leggerla.

Buone vacanze dal JUDO TEAM. Arrivederci a settembre!

LA MIGLIORE DEL MESE (LUGLIO 2017).

Jigoro's picture

Amarcord.

MARIO VESCO, MAESTRO "per pochi, ma non per tutti".

A lui è dedicata la copertina del mese.

LA NOTTE BIANCA A COLORI DEL "CENTRO" (CIRIE', 1 LUGLIO 2017).

Jigoro's picture

La NOTTE BIANCA a COLORI del "CENTRO", in autoscatto.

Tra palchi, concorsi, musica, danza e sport , si è consumata la tradizione NOTTE BIANCA 2017 che come ogni anno anima le strade del centro di CIRIE'.

Non solo dunque spazio allo shopping e al divertimentoma quella di sabato è stata anche una serata adatta a conoscere le piccole realtà vincenti sportive ciriacesi.

In questo contesto come ogni anno il "CENTRO" CIRIE' ha piazzato i suoi tappeti e dato prova in strada con un saggio dell'arte marziale per eccellenza; il JUDO.

Far conoscere una realtà non sempre pubblicizzata ma che ogni anno regala notorietà ed allori alla cittadina piemontese.

Certo si rinnovano i personaggi, gli atleti e i Maestri, ma lo spirito che ama da 47 anni il "CENTRO" è sempre lo stesso. Un approccio più attento e contributivo delle autorità locali non guasterebbe.

Appassionante, travolgente... Vincente!

Una tradizione e una passione che indelebile nel non passerà mai.

Bravi ragazzi del "CENTRO" dite "al mondo chi SIETE VOI"?

Foto di ALESSANDRO MUNGO e della REDAZIONE.

PASSAGGI DI CINTURA 2017 ALLA DOJO DI CASELLE (GIUGNO 2017)

Jigoro's picture

Complimenti a tutti i nostri Samurai per le nuove cinture alla DOJO SAMURAI ASD

Grazie per l'anno passato insieme, grazie per tutte le fantastiche emozioni che ci fate provare e che condividiamo insieme!

Anche quest'anno è stato un successo, siete davvero BRAVISSIMI!

Un grazie particolare anche ai genitori, la vostra collaborazione è fondamentale per la crescita dei vostri bambini con questo sport!

Al prossimo anno certi di nuove soddisfazioni.

GARA DI VALLO IN FOTOGALLERY (3 GIUGNO 2017)

Jigoro's picture

Foto di Alessandro MUNGO.

CECILIA IN BRONZO AGLI ITALIANI DI RICCIONE (RIMINI, 3-4 GIUGNO 2017).

Jigoro's picture

Fine settimana impegnativo ma vincente com'è nel suo DNA per l'A.S.D. CENTRO alle Finali Campionati Italiani Cadetti tenutasi al PLAY HALL di Riccione (Rimini).

Anche quest'anno dopo i fasti delle scorse edizioni con e CHIARA MARTINETTO, il "CENTRO" torna a far parlare la sua storie e la sua lunga tradizione vincente in campo nazioneale e fino a due or sono anche a livello internazionale.

Cinque gli atleti scesi in gara nella due giorni iridata.

Nella categoria 46kg ha fatto il suo esordio assoluto dimostrando ottime qualità tecniche e di crescita il sanfranceschese CAPRIATI FRANCESCO.
Questo ragazzo stupisce per la crescita esponenziale che avuto dalle categorie esordienti ad oggi ed essere arrivato alle finale al primo tentativo da cadetto è già un obbiettivo importante. Sentiremo molto parlare di lui in futuro.

Nella categoria 55kg convincenti i randori del casellese MATTEO PALMIERI e del ciriacese MARCO VERRONE fermatisi entrambe nei combattimenti di recupero dopo una buona pool.

Sono parte dell'ossatura cadetta del "CENTRO" da anni sempre al centro della gara, sempre protagonisti.

La domenica invece era dedicata alle categorie femminili.

Ottima la prestazione della cafassese GRIVET CHIN BEATRICE nella categoria 52 kg, anche per lei 2 incontri vinti con grande merito, fermatasi poi nei combattimenti di recupero anche per una penalità arbitrale inesistente. Forse diremmo noi la VAR utilizzata a breve nel calcio servirebbe anche qui. Ma non c'è miglior ceco di chi non vuol vedere...

Splendida la performance dell'atleta di San Francesco, BETEMPS CECILIA, che nella categoria 70 kg ci allieta con la medaglia di giornata, superndo splendidamente i primi 3 incontri vinti tutti prima del limite, per poi arrendersi in semifinale dall'atleta campana vincitrice della categoria.

CECILIA nella finale per aggiudicarsi la medaglia di bronzo la sua grande determinazione e tenacia hanno permesso all'atleta di vincere il combattimento e conquistare anche oltre al metallo pregiato la cintura nera scrollandosi così un lungo periodo difficile causa una serie interminabile di infortuni.

Avanti così dunque verso nuove vittorie e perchè no, nuove cinture (la terza quest'anno).

Foto di ELENA AIMONE MARIOTA

LA MIGLIORE DEL MESE (APRILE & MAGGIO 2017)!

Jigoro's picture

In ritardo... Ma ci siamo.

"CAMBIO CINTURA" ALLA DON BOSCO PER IL "CENTRO" (CIRIE', 19 MAGGIO 2017).

Jigoro's picture

Giornata importante quella di Venerdì alla palestra DON BOSCO.

Si è svolto infatti il cambio di cintura per i piccoli Judoka del "CENTRO" CIRIE' a premiarli dopo l'ultima fatica il JUDO TEAM composto per l'occasione da NICHOLAS DAMICO, MATTEO RUSSO, FRANCESCO DEL GIUDICE, MATTEO BIANCO, LUDOVICA RUSINA', GAETANO CAPPRIATI, ANTONIO AIMONE MARIOTA, ELENA AIMONE MARIOTA, CINZIA AMATUZZO e RICCARDO TRIBUZIO.

Giornata di festa ma anche di esame per riassumere in pochi minuti un anno di sudore, fatica, gare, vittorie e sconfitte che messe assieme cementano un gruppo, quello dei piccoli judoka del "CENTRO" che avanza inesorabilmente da quasi 47 anni mietendo successi in Piemonte e in tutta Italia.

Foto dei nostri inviati CRISTINA ANELLI e FRANCESCO MUNGO.

ZAGO SIRIA A PODIO NEL TROFEO EMILIA ROMAGNA (FIDENZA, 14 MAGGIO 2017).

Jigoro's picture

Seconda gara di Trofeo Italia per i nostri Esordienti, alla ricerca di punti per la ranking list che permette l'accesso diretto ai campionati italiani.

Ottimo terzo posto di ZAGO SIRIA nei 57kg, che nella nuova categoria di peso dopo sei incontri riesce ad arrivare sul terzo gradino del podio.

Gara attenta e determinata, che ha dimostrato che la sconfitta di due settimane fa è stata solo un incidente di percorso.

Buon settimo posto per BALBO MUSSETTO VITTORIO nei 60kg, dove però c'è del rammarico in quanto la categoria è alla sua portata, come già dimostrato in Puglia due settimane fa.

Gara da dimenticare per GRIVET CHIN LETIZIA che esce al secondo turno nei 52kg.
Sicuramente questo è un incidente di percorso, Letizia quest'anno ci ha abituato a grandi gare e siamo sicuri che si rifarà già dalla prossima!

Foto su concessione DOJO SAMURAI ASD.

IL "CENTRO" GALEOTTO ALLA 3° PROVA SAMURAI (GIAVENO 14 MAGGIO 2017).

Jigoro's picture

In una calda e assolata domenica primaverile in concomitanza della festa della mamma, si è svolto a Giaveno, il tradizionale 3° TROFEO SAMURAI per le categorie pre agonistiche.

Al palasport di GIAVENO, il "CENTRO", ben si è comportato con ottimi podi e prove molto soddisfacenti sui tatami di gara.

I nostri ragazzi si sono rivelati veri e propri gladiatori del tamami rispondendo colpo su colpo ai propri avversari con grande soddisfazione del JUDO TEAM presente alla kermesse.

Alla gara hanno partecipato tutte le sezioni del "CENTRO" di CIRIE' (palestra DON BOSCO e di Via Fontane), GROSSO, CASELLE e CAFASSE e SAN FRANCESCO, dimostrando un grosso lavoro di squadra, coesione e amalgama dei ragazzi con ottimi risultati in termini di resa in gara.

Di seguito i risultati:

Oro per Galizia Leonardo, Monticone Fabio, Federico Marchiolatti, Avramo Thomas, Ferreri Matteo, Pira Matteo Ulisse, Bianco Jacopo, Barra Alice, Aris Avramo,Simone Postir,

Argento per Bertot Mattia, Valentina Devietti, Catalano Simone, Rusinà Massimo, Postiglione Sara, Camoirano Michele, Speciale Riccardo, Iervasi Francesco, Giordano Mattia.

Bronzo per Catalano Simone, Durante Gianluca, Leonardi Alessandro, Zanellati Fabio, Cosenza Manuele, Giordano Carlotta, Mattia Machiavello, Alessandro Parente.

Avanti così dunque, certi che la strada è quella giusta.

Foto gentilmente concesse da ALESSANDRO MUNGO e MANUELA CHIADO' RANA, GIORGIA NOVERO.

DOJO PROTAGONISTA AL TROFEO ARAIMONDO 2017 (RIVOLI, 7 MAGGIO 2017).

Jigoro's picture

Giornata importante per i piccoli atleti DOJO SAMURAI ASD che domenica hanno partecipato alla gara al centro sportivo TETTI NEIROTTI di RIVOLI del MAESTRO IV DAN MAURIZIO INNELLA ex altleta dell'ASD CENTRO.

I risultati ottenuti sono tutti meritatissimi.

Facciamo un grosso applauso ai nostri fortissimi Samurai!
Primi classificati:
- Pira Matteo Ulisse
- Ghiberto Alessio
- Ponchione Francesco
- Giordano Mattia
- Durante Gianluca
- Saracco Stefano
- Bianco Jacopo
- Pavani Alessandro

Secondi classificati:
- Leonardi Alessandro
- Giordano Carlotta
- Cappitella Leonardo
- Barra Marta
- Patti Juri
- Dell'Aquila Samuele
- Maddalena Milo

Terzi classificati:
- Vignalobbia Lorenzo
- Zanellati Fabio
- Raineri Matteo
- Sorace Loris

Ancora tantissimi complimenti a tutti da parte di tutti i Maestri "DOJO" del JUDO TEAM

Foto a cura della DOJO SAMURAI ASD

REBECCA E LUDOVICA; LE NOSTRE JUNIOR AD OSTIA (7 MAGGIO 2017).

Jigoro's picture

Si è disputato nella giornata di ieri al PALAPELLICONE di OSTIA le finali nazionali maschili e femminili Juniores dei campionati di categoria.

L'ASD CENTRO come sempre non poteva mancare.

aache quest'anno era presente con due atlete "emergenti" REBECCA MOSCHINI (categoria 78kg) e LUDOVICA RUSINA' nella categoria 57kg.

Per il "CENTRO" due speranze future che dovranno in un futuro prossimo sostituire due "eredità pesanti" quali le pluri medagliate GIORGIA NOVERO e ELENA AIMONE MARIOTA oggi insegnanti nelle rispettive palestre di CASELLE e CAFASSE e SAN FRANCESCO AL CAMPO.

In una manifestazione terribilmente difficile dove ovviamente erano presenti alteti della nazionale abituati a ben più alti palcoscenici, le nostre due ragazze hanno ben figurato.

Su REBECCA il presupposto è che pesa 72 kg e ha ricominciato a fare agonismo da poco, lei che il Judo era semplice passione e si allenava per diletto.
Nonostante tutto partecipava alle gare per puro divertimento e sovente conquistava il podio; lei assoluta protagonista nello sport invernale per eccellenza, lo sci.

Perde il primo incontro perso contro la ILARIA QUALIZZA (Kumiai Torino), che si classificherà poi al secondo posto.
Ripescata fa un bel combattimento contro la CLAUDIA CERUTTIClaudia (Judo Invorio) che si classificherà poi terza.
Praticamente con le più forti della categoria, era proibitivo competere questa volta ma era importante esserci e partecipare visto che "la sfortuna nelle pool ci ha visto benissimo".
Tuttavia ha dimostrato comunque di poter arrivare con più allenamento e ritmo gara al loro livello.

LUDOVICA vince il primo incontro con un ottimo ippon di ouchigari sua specialità. Nel secondo incontro putroppo incontra ANITA CANTINI (Accademia Prato) che si classificherà poi al primo posto nella categoria.
Purtroppo durante questo incontro s'infortunia alla spalla, che condizionerà pesantemente il combattimento successivo e l'andamento della manifestazione.
Nei recuperi infatti, perde l'incontro al Golden score dopo quasi 5 minuti combattuti tutti praticamente con una sola mano.
Peccato perché era in buona condizione fisica e mentale.

In generale livello della gara molto alto con un elevato numero di atleti (151) e tutti o quasi di rilevanza europea.

Non si può da entrambe non elogiarle per aver osato e provato ad entrare nell'olimpo dei grandi.

Al prossimo anno allora...

OTTIMO INIZIO PER IL "CENTRO" IN PUGLIA, DOJO PROTAGONISTA AL TROFEO ITALIA 2017.

Jigoro's picture

Se il "buongiorno si vede dal mattino", l'ottimo inizio si vede subito!
E' ciò che è successo nello scorso week-end al “PALAWOJTYLA" di MARTINA FRANCA in PUGLIA.

Il "CENTRO" rappresentato dalla DOJO SAMURAI ASD anche questa volta non si è fatto cogliere impreparato dalla difficile manifestazione iridata conquistando due pesantissimi podi in terra pugliese.

VITTORIO BALBO MUSSETTO e LETIZIA GRIVET CHIN conquistano due bronzi nella prima prova del Trofeo dopo aver fatto ben 6 combattimenti.
Solo un giudizio arbitrale discutibile (3 shido per uscita) hanno impedito a LETIZIA di accedere in finale, vincendo tutti 4 dei sei incontri per ippon.

Per VITTORIO invece è stato un errore a terra che ha precluso la finale ma ha dimostrato una grande varietà tecnica e una ottima tenuta di gara.

Si sono dovuti fermare al primo turno sia GABRIELE HURDIS (buon comportamento di gara ma avversario più forte) e MICOL BARRA (che paga la differenza fisica con un'atleta più alta di lei) , mentre SIRIA ZAGO vince il primo incontro e perde poi il secondo , con una forte avversaria arrivata poi quinta.

La strada è quella giusta certi che i risultati continueranno ad arrivare...

BUON 1° MAGGIO DA TUTTO IL "CENTRO" E DAL JUDO TEAM

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista (Frase di San Francesco D’Assisi).

A tutti i lavoratori e quelli in cerca di occupazione, l'ASD CENTRO e il JUDO TEAM augura una serena festività.

L'ORO DI CECILIA AL GRAN PRIX CADETTI DI CATANIA (22 APRILE 2017).

Continua il percorso di crescita per la nostra CECILIA BETEMPS che al GRAN PRIX CADETTI di CATANIA conquista l'oro nella categoria 70kg.

Una partecipante per l'ASD CENTRO e guidata alla sedia dalla sapiente mano di NICHOLAS DAMICO, CECILIA sembra aver smaltito tutti gli acciacchi fisici che hanno condizionato il suo rendimento durante lo scorso anno.

Brava CECILIA, FINO alla FINE verso l'obbiettivo.

STAGE DI PASQUA 2017 (FOTOGALLERY)

Jigoro's picture

Fotogallery Stage di Pasqua 2017 presso la palestra DON BOSCO.

Foto di ALESSANDRO MUNGO.

FELICE FESTIVITA' PASQUALI 2017 DA TUTTO L'ASD CENTRO,

Che le campane della Santa Pasqua suonino a festa per portare gioia e speranza a tutti voi!

L'ASD CENTRO e tutto il JUDO TEAM, augurano a tutti Judoka e alle loro famiglie felici e serene festività Paqsuali.

FELICE PASQUA 2017!

Syndicate content